L’igiene all’interno dello studio e’ la nostra priorita’

 

Il nostro studio pone estrema attenzione all’igiene, alla sicurezza e alla salute dei propri clienti grazie alla costante formazione e il possesso dell’attestato sugli aspetti di igiene e sicurezza rilasciato dal Dipartimento di Sanità Pubblica di Bologna (DGR 465 11/04/2007)

L’attività di tatuaggio/ piercing/ trucco semipermanente vengono esercitati nella sala trattamenti, distinta dalla sala di attesa/ reception.

La nostra attenzione verte su due aspetti:

  1. igiene e sicurezza degli ambienti;
  2. igiene e sicurezza degli utenti.

1. Ambienti - nello studio si eseguono frequenti e costanti pulizie nelle aree di lavoro e delle attrezzature con il presidio medico chirurgico “Power spray” della ditta NEGRI laboratori farmaceutici, disinfettante a largo spettro a base di Clorexidina, efficace nei confronti di batteri, funghi, virus, HIV, HCB e HBV.

Il trattamento delle superfici ambientali e degli arredi si basa invece sulla detersione quotidiana per la rimozione de microbi presenti. l’utilizzo aggiuntivo di disinfettanti viene utilizzata per decontaminare eventuali superfici ove è presente materiale biologico.

tutte le superfici di lavoro che vengono toccate durante il trattamento (es. lampada, alimentatore, colori, spruzzette etc.) vengono ricoperte con protezioni monouso o pellicole plastiche e vengono cambiate tra un cliente e l’altro.

2. Utenti – Preliminarmente all’attività si procede al controllo della cute, per accertarne l’integrità (assenza di infezioni ed ulcerazioni) e all’adeguata disinfezione della cute stessa.

Prima di ogni trattamento viene fatto firmare all’interessato (o genitore se minorenne) il modulo di consenso informato ove sono  contenute tutte le informazioni sulle nostre modalità di esecuzione, sulla sicurezza dei materiali sterili monouso utilizzati, sulla presenza o meno di sostanze potenzialmente allergizzanti e sulla sospensione temporanea da trattamenti nel caso di gravidanza o di necessità di donazione imminente di sangue.

Durante il trattamento vengono utilizzati diversi dispositivi individuali di protezione:

  • guanti monouso;
  • camici, grembiuli o copriavambraci di plastica monouso, quando vi è possibilità di contaminare gli abiti.
  • protezione del volto con maschere occhiali o visiere per procedure che comportano esposizione a secrezioni o sangue.

A seguito del trattamento, il tatuaggio e il piercing vengono sottoposti a bendaggio, per evitare contaminazioni batteriche e viene spiegata la cura da effettuare nei prossimi giorni o settimane successive per la corretta guarigione del tatuaggio/ piercing.